mercoledì 15 febbraio 2012

Sal Told in a Garden 1° tappa e altro ancora...


Ecco la prima tappa del sal organizzato da Antonella ...devo dire che ho fatto un sacco di fatica a portare a termine la tappa, non sono abituata a partire da quella parte di schema ...comunque alla fine ce l'ho fatta e il risultato mi piace!
Siccome mi rendo conto della scarsa qualità delle mie fotografie per Natale ho chiesto in regalo una reflex con cui poter imparare a fare qualcosa di meglio...e i miei due uomini mi hanno accontentata!



Ovviamente non è semplice passare da una macchinetta automatica ad una manuale per cui insieme alla mia amica Alessandra mi sono iscritta a un corso di fotografia base...questa sera terza lezione!
Voglio anche ringraziare la carissima Susanna che per Natale mi ha inviato questo bellissimo pannello da ricamare e quel delizioso addobbo in panno!


Grazie Susanna...vedrai che per il prossimo Natale sarà debitamente ricamato!
E un grazie grande anche ad Anto che mi ha preparato questo delizioso regalo...in pratica nel barattolo di vetro ci sono gli ingredienti secchi per preparare dei deliziosi biscotti basta aggiungere del burro e un uovo e il gioco è fatto!


Per ora è tutto un abbraccio Faby

5 commenti:

Anto:o) ha detto...

Sì infatti è stata un po'antipatica questa tappa, ma il risultato è bellissimo!!
Bella la reflex!! chissà che foto ora!!
Anto:o)

P.S. hai provato a fare i biscotti??

Loredana ha detto...

Post bello ricco!
Complimenti per la Reflex, anche noi abbiamo una Canon e, vai tranquilla, se ho imparato ad usarla io che con la tecnologia sono un disastro... ;-)
Un bacio, Lò

Faby ha detto...

No Anto ...mi dispiace disfare il barattolo ...è così carinooooo!!!

♥Claudia ha detto...

Che belle cose!!! Complimenti per la reflex...io non la so usare :( e continuo con la mia compatta! Buon divertimento e chissà che belle foto!
Claudia

Niviane ha detto...

Che meraviglia la tua reflex!! Anche io mi ero stufata della mia vecchia Nikon automatica da borsa, non riuscivo più a tirarne fuori una foto veramente decente, e così la befana mi portò una Nikon 1,ultimissima generazione, sempre automatica, ma con caratteristiche e sensori professionali,e non è propriamente da borsa e con obbiettivo non incorporato. Più scomoda dell'altra, non c'è dubbio, ma le foto sono un'altra cosa (e ci vorrebbe anche una mano migliore della mia, non c'è dubbio). Deve essere molto appassionante fare un corso di fotografia!!

:*