mercoledì 11 maggio 2011

Caterina de' Medici

Questo centro l'ho eseguito a Punto Madama detto anche Caterina de' Medici dal nome della sua creatrice.


Il punto Caterina de' Medici si esegue con punti filza lungo tutti i contorni del disegno, contando i fili, per poi ritornare sullo stesso "tracciato" passando sotto le parti già eseguite e riempiendo i vuoti.


Si ricama su un tessuto particolare chiamato "Buratto" che è molto rustico ed a trama rada e regolare con un filato di cotone povero. Solitamente viene ricamato con il color ecrù su lino color greggio oppure al contrario: tessuto ecrù e cotone greggio. Le nappine agli angoli sono fatte a mano con lo stesso filato.


Il risultato mi è piaciuto molto, sul mio cassettone sta divinamente bene però non avrei voglia di rifarne un'altro, perché necessita di una lunga lavorazione, è un po' noioso e richiede molta attenzione, anche se poi ne vale la pena!

Ciao
Faby

2 commenti:

Marm ha detto...

Complimenti per il tuo ricamo che necessita di una precisione assoluta. E' graziosissimo.
Donatella

Margherita ha detto...

Ma che bello!!! E' effettivamente un lavoro di precisione, ma il risultato è davvero notevole.
Ciao
Margherita